GIS & MAPPING, un approccio geografico per azioni integrate e consapevoli

GIS & MAPPING, un approccio geografico per azioni integrate e consapevoli
GIS & MAPPING, un approccio geografico per azioni integrate e consapevoli 2019-04-09T12:50:41+00:00

Mapping – “la comprensione precede l’azione”

Le mappe costituiscono un ambiente cruciale poiché sono al contempo analitiche ed artistiche. Hanno un fascino ed un potere comunicativo universale, danno forma e chiarezza alle cose e al mondo.

Le mappe digitali di un Sistema Informativo Geografico (GIS) sono dinamiche ed interattive e, se condivise nel web, il loro valore accresce ulteriormente:

  • Sono uno strumento strategico che va usato con abilità e competenza.
  • Consentono di eseguire analisi geografica. L’approccio geografico è spesso il modo migliore per rispondere a domande complesse.
  • Aiutano a rendere evidenti modelli in montagne di dati : può sembrare una contraddizione, ma a volte sovrapporre migliaia di singoli dati, contribuisce a far emergere un’immagine più coerente della realtà, che semplicemente non è stata vista in nessun altro modo. Aggiungere dettagli permette di avere una visione d’insieme, rendendo più chiara la realtà.
  • Permettono di collaborare e condividere dati, analisi e pattern, ovvero informazione.

Mappare per approfondire la conoscenza del territorio

Conoscere il territorio: acquisire, visualizzare, analizzare ed archiviare dati territoriali e di contesto (ambientali, produttivi, sociali ed infrastrutturali).

Mapping & Management degli stakeholder

Conoscere gli attori: Mapping è un passo importante per capire chi sono i vostri stakeholder, da dove vengono, cosa fanno, che caratteristiche hanno e quali sono i loro obiettivi in riferimento alla vostra attività.

Utilizzare GIS per risolvere problemi di analisi spaziale

Risolvere problemi spaziali: L’approccio geografico permette di affrontare le diverse problematiche del mondo dei GIS. I passaggi più frequenti sono: interrogare, calcolare, interpretare, decidere e comunicare.

GIS per l’Analisi Spaziale

L’analisi spaziale è sicuramente la funzione più intrigante del GIS. Tale processo inizia da una domanda. Formulare la domanda giusta è la chiave per identificare gli strumenti da utilizzare e il tipo di analisi da impiegare per ottenere una risposta significativa. Gli strumenti GIS ti aiutano a prendere decisioni informate, ma non decidono al posto tuo.

L’analisi spaziale è utile per valutare l’idoneità, la stima e la predizione, se la lettura dei dati è svolta con la competenza e l’esperienza necessarie alla loro interpretazione. Essere in grado di comprendere meglio i tuoi dati dovrebbe aiutarti a prendere decisioni appropriate sulla tua analisi e anticipare come le tue scelte influenzeranno i risultati.

Utilizzando l’analisi spaziale, è possibile combinare informazioni da molte fonti diverse e derivare nuovi set di informazioni applicando un sofisticato insieme di
operatori spaziali. Questa vasta raccolta di strumenti di analisi spaziale estende la tua portata verso le risposte alle tue domande. L’analisi statistica può determinare se le tendenze rivelate sono significative.

L’analisi spaziale viene utilizzata da persone in tutto il mondo per ottenere nuove informazioni e prendere decisioni informate circa:

  • Trasporti
  • Qualità dell’acqua
  • Salute pubblica
  • Pianificazione urbana
  • Conservazione
  • Agricoltura

Tipologie di dati che possiamo raccogliere:

  • Statistiche descrittive
  • Interrogazioni
  • Relazioni spaziali
  • Patterns spaziali

Tweets

Recent Tweets